giovedì 21 giugno 2012

Strada dell'Assietta

Strada dell'Assietta
Questa è una strada davvero famosa in tutta Europa. Sulla Strada della Assietta è assai frequente incontrare motociclisti tedeschi o fuori strada olandesi. Questa strada di alta quota è anche conosciuta come la Strada dei 5 Colli. Il modo in cui preferisco correre è da est verso ovest, facendo un ciclo antiorario partendo da Pragelato, questo per diversi motivi. Per chiudere il ciclo preferisco la strada asfaltata SS23 (anche se nel tracciato sotto trovate la versione su sterrato), infatti se si decide di fare asfalto per spostarsi lungo il fondo valle è molto meglio farla in discesa, si accorciano i tempi di permanenza su asfalto e convivenza con le automobili.

Come visibile dal tracciato sotto C'è anche la possibilità di chiudere il ciclo seguendo il percorso off-road "la via dei Romani", ma non mi piace perché non ha una buona esposizione al sole soprattutto in prima mattinata e nel tardo pomeriggio ed è anche un po' troppo ripida e pietroso, forse più esperti mountain bike possono apprezzare. Inoltre la mia anima da stradista ama la discesa su asfalto e la discesa da Sestriere a Pragelato è veramente piacevole. Solitamente io inizio il giro da Pragelato, ma si può iniziare il giro da dove si preferisce.

Uphill toward Colle dell'Assietta
Inoltre se si sceglie il giroin senso orario si affronterebbe la discesa da Testa dell'Assietta a Piano dell'Alpe che è molto ripida e pietrosa, mentre se si effettua il giro in senso antiorario questa parte è in salita e si può godere meglio del paesaggio e si scende dal Col Basset a Sestriere che è principalmente nel bosco con poche pietre.

Ci sono diverse varianti: il giro più breve è di circa 60 km mentre quello più lungo di circa 80 Km, c'è anche la variante "Grand Serin" e "Colle della Vecchia". Il mio preferito è il più lungo salendo da Depot. La salita fino a Pracatinat si trova all'interno di un grande bosco di alberi dove si può godere di una bella vista sulla valle, molto piacevole. Dopo Pra-Catinat l'inizio di salita è meno ripido e si può godere molto di più della zona di Pra-Catinat dove è anche possibile avere una vista dall'alto sulla Fortezza di Fenestrelle.

Pian dell'Alpe
La strada di Pra-Catinat finisce sulla strada asfaltata che porta a "Colle delle Finestre" SP172. Qui è possibile ottenere entrambe le direzioni. Se si va in salita si prende la variante "Gran Serin", girando a sinistra sulla strada sterrata prima di arrivare in cima a Colle delle Finestre. Se si arriva in discesa si gira a destra in Pian dell'Alpe sulla strada sterrata seguendo il cartello a Sestriere. Da questa giunzione inizia la lunga salita fino al Testa dell'Assietta a 2600 metri di altitudine che vi regalerà paesaggi straordinari.

Colle Lauson
Dopo la Testa dell'Assietta capirete perché questa strada è anche chiamata la strada dei 5 Colli. Inizia un continuo saliscendi che rimane in quota che vi porterà sino all'ultimo colle, Col Basset che si trova all'inizio della discesa verso Sestriere. La peculiarità di questa strada che rimane sopra quota 2000 metri di altitudine per molti km è che a volte si può vedere il paesaggio Della valle di Susa, si può facilmente vedere Oulx, e talvolta la valle di Chisone, si può facilmente notare Pragelato.
Chisone Valley view from Strada Dell'Assietta


Percorso - Giro Lungo



Percorso - Giro Corto


Il Video



Nessun commento:

Posta un commento