mercoledì 30 novembre 2016

Pista ciclabile dei Laghi di Varese e Comabbio

E' stata quasi una sorpresa, sicuramente una piacevole scoperta, quella del Lago di Varese e di Comabbio. Un percorso che mi sentirei di consigliare a molti, soprattutto a chi desidera immergersi nella natura, anche e soprattutto in famiglia e con i bambini, non si tratta infatti di un percorso particolarmente impegnativo.

I Laghi di Varese e Comabbio sono infatti caratterizzati entrambi da un percorso ciclopedonale intorno al lago oltre ad un altro percorso di collegamento tra i due. Il percorso è adatto alla MTB ed eventualmente ad una city bike si sconsiglia l'uso di una bici da corsa.

La Provincia di Varese ha investito molto su questo progetto per promuovere attraverso il cicloturismo un diverso approccio alla conoscenza del territorio, grazie al ritmo lento proprio del concetto di mobilità dolce (Continua qui).

L'anello che circonda il Lago di Varese è lungo 28 Km, una pista attrezzata decisamente unica e affascinante  per i suoi suggestivi scorci, che al verde dell'abbondante vegetazione uniscono l'azzurro del lago.

I rari saliscendi, mai impegnativi, rendono il percorso accessibile anche ai bikers meno preparati o allenati.

Qui puoi leggere la descrizione completa del percorso sul sito della provincia di Varese.

La natura rigogliosa, l'azzurro del lago, le aree attrezzate e i numerosi siti di interesse culturale che punteggiano il lago rendono questo percorso uno dei più belli della provincia di Varese. Un'opportunità unica e piacevole per conoscere l'ambiente lacustre e la sua civiltà, di ieri e di oggi.

Tornando sulla pista ciclabile, si giunge al pontile di imbarco di Biandronno. Da qui è possibile interrompere il tragitto per una visita in barca all'Isolino Virginia, dove sono avvenuti alcuni dei più importanti ritrovamenti d'epoca preistorica di tutta Europa, raccolti, in parte, nel piccolo museo archeologico dell'isola.

La pista ciclopedonale del Lago di Comabbio nei tratti dei comuni di Varano Borghi, Ternate, Comabbio e Mercallo dei Sassi è stata realizzata tra il 2007 e il 2008, lo sviluppo totale è di 12.5 Km.

La pista ciclabile del Lago di Comabbio diversamente rispetto al Lago di Varese presenta molti più sali scendi di piccola lunghezza ad ogni modo sono interessanti per spezzare il ritmo della pedalata e per aggiungere dei divertenti tratti di discesa in mezzo alla natura.

Uno egli aspetti sicuramente più particolari e spettacolari di questo percorso è la passerella realizzata direttamente sul Lago nel tratto tra il comune di Comabbio e Ternate, solo questo tratto merita il giro.

Il percorso di collegamento è lungo circa 4,4 Km e si sviluppa per la maggior parte su sede propria (riservata e protetta rispetto al traffico veicolare).Il tratto è di particolare pregio naturalistico perché attraversa la Palude Brabbia.

Ipotizzando di partire da Gavirate la lunghezza totale facendo i due laghi più il percorso di collegamento è di 48 Km.

Il Percorso


Scarica il file GPX qui.

Il Video



Soluzione Camper Più Bici

Per gli amici camperisti esistono 2 soluzioni una comoda per il Lago di Varese e una per il lago di Comabbio. La prima a Gavirate, proprio di fianco alla pista ciclabile, di fronte alla sede dei Canottieri Gavirate, lungo il viale alberato che porta al lago di Varese, area comunale con 25 stalli su autobloccanti, spazi verdi con tavoli in legno e fontanelle acqua potabile, camper service (carico acqua con monete) ingresso automatizzato, parco giochi a 200 metri, il centro città ed i negozi sono a circa 1 km. Continua la descrizione su Camperonline.it Per il lago di Comabbio purtroppo l' area è un po' meno curata, ma è comunque tranquilla e in riva al lago.

2 commenti:

  1. Bellissimo post, bellissime foto, che bello leggerti. Jon sarò mai alla tua altezza, i tuoi post li leggo sempre più volte

    RispondiElimina
  2. Grazie Lorenzo, è sempre un piacere sapere che leggi e rileggi gli articoli, si confermo, un posto che d'autunno dal punto di vista fotografico rende veramente tanto.

    RispondiElimina