martedì 7 dicembre 2021

Elogio del Piano Rosa (e del Trenino delle Baragge)

Una rete di piste taglia l’area protetta, collegando i diversi punti di accesso all’altipiano: Romagnano Sesia, Cavallirio, Ghemme e Fontaneto d’Agogna. Partendo dall’ingresso occidentale, in località San Germano di Cavallirio, l’itinerario suggerito esce sul Piano Rosa dopo aver guadato il Torrente Strona. Dopo un anello verso est fino a Fontaneto d’Agogna, si torna in baraggia per un secondo transito sul Piano Rosa. Il percorso incrocia due volte la linea dismessa Santhià-Arona. Escluso il tratto su asfalto ai margini di Fontaneto, si pedala su piste sterrate in parte segnalate, disagevoli dopo pioggia, ma ben percorribili se in buone condizioni. Ideale comunque la bici da sterrato.

San Germano di Cavallirio – Riserva naturale Baraggia Piano Rosa – Torrente Strona – Piano Rosa – Cascina della Torba – Borgata Croce – Ferrovia Santhià-Arona – sovrappasso A26 – Torrente Agogna - Fontaneto d’Agogna – Cascina Storni – sottopasso A26 - Baraggia Piano Rosa - Ferrovia Santhià-Arona – bosco di ontano – Torrente Strego - Piano Rosa - Cascina della Torba - San Germano di Cavallirio. Stazione ferroviaria: a Novara; a Romagnano Sesia servizio attualmente sospeso.

Il Percorso


Scarica qui il file GPX file del percorso su bikemap.net

Nessun commento:

Posta un commento